Consulenze gratuite

il venerdi pomeriggio previo appuntamento per ristrutturazioni energetiche o interventi edilizi.

-------

Consulenza

gratuita

On-line

Valutazione

investimento energetico

Featured Posts

Cari Climatizzatori


ENEA suggerisce come risparmiare:

La prima scelta è progettuale; mai collocarli in basso o dietro arredi ingombranti come divani o tendaggi. L’aria fredda tende a scendere e si mescolerà più facilmente con quella calda che invece tende a salire.

Attenzione alle differenze di temperatura, pochi gradi in meno della temperatura esterna sono sufficienti.

Spesso la funzione “deumidificazione” è sufficiente, perché l’umidità presente nell'aria influisce sulla percezione della temperatura.

Ogni stanza ha bisogno del suo climatizzatore; non è corretto installare un condizionatore potente in corridoio sperando che rinfreschi tutta casa: l’unico risultato sarà quello di prendersi un colpo di freddo ogni volta che si passa per il corridoio andando da una stanza all'altra, perché sarà l’unico locale ad essere raffrescato ed inoltre non serve rinfrescare tutta la casa se soggiornate più spesso in un unico ambiente.

Coibentare i tubi del circuito refrigerante all'esterno dell’abitazione, soprattutto se esposti direttamente al sole. Inoltre è bene assicurarsi che la parte esterna del climatizzatore non sia esposta direttamente al sole e alle intemperie.

Attenzione alla pulizia e alla corretta manutenzione: i filtri dell’aria e le ventole devono essere puliti alla prima accensione stagionale e almeno ogni due settimane per evitare la diffusione di muffe e batteri. Se sono deteriorati vanno sostituiti. È importante anche periodicamente controllare la tenuta del circuito del gas.

Nella scelta dell'impianto è meglio preferire i modelli con la classe energetica A e possibilmente quelli dotati di inverter.

Un climatizzatore inverter lavora a potenza erogata variabile in funzione della temperatura dell’ambiente da raffreddare o riscaldare. Il dispositivo capace di far variare la potenza erogata dal compressore si chiama inverter, da qui il nome di questa famiglia di climatizzatori. Grazie a questa tecnologia è possibile raggiungere velocemente la temperatura ambiente desiderata con un consumo di energia elettrica ottimizzato.

Infine ricordatevi degli incentivi: Ecobonus del 65% valido fino al 31 dicembre del 2016 per l'acquisto di una pompa di calore se destinata a sostituire integralmente o parzialmente il vecchio impianto termico.

www.ecoabito.it


NEWS

Visita anche il nostro sito per consulenze e valutazioni professionali

Green Blog di Ecoabito.it

Argomenti Trattati
No tags yet.
Post Precedenti
Search By Tags
Archive
No tags yet.
Follow Us